LiberaLaMente aderisce a M’illumino di Meno 2018

mìillumino di meno 2018

Anche quest’anno aderiremo a M’illumino di meno 2018, l’iniziativa lanciata dalla trasmissione di Radio2 Caterpillar giunta alla sua 14° edizione, quest’anno dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi.

Qui trovate tutti i dettagli: http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/

Il risparmio energetico e gli stili di vita sostenibili sono tra gli obiettivi principali di LiberaLaMente e chi ci conosce bene sa che questi temi sono  il punto cardine di tutte le nostre attività ed iniziative!

Abbiamo deciso di aderire proponendo per martedì 20 e venerdì 23 febbraio dalle 16.30 alle 18, nell’ambito del nostro progetto FreeYourMind, dei giochi in inglese per i nostri piccoli soci totalmente dedicati a questi temi.

Chi non è iscritto a FreeYourMind ma desidera partecipare è pregato di contattarci!

Info: liberalamenteassociazione@gmail.com

 

Francesca Arghittu

Annunci

Ciao Loredana

Le persone di successo, per Noi di LiberaLaMente, sono quelle capaci di regalare sempre un sorriso, sempre pronte ad aiutare il prossimo, impegnate quotidianamente nel sociale per provare a rendere il mondo un pochino migliore: Loredana era una donna di successo e per questo la porteremo per sempre nel cuore.

Ortensie@LiberaLaMenteGenova

Francesca Arghittu

La GioRNaTa DeLLa MeMoRiA (PeRSa)

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il 27 gennaio del 1945 le truppe dell’Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.

Il 27 gennaio di ogni anno (a partire dal 2005) si celebra la Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale voluta dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime dell’Olocausto.

Ognuno di Noi è sicuro di ricordare abbastanza? Perché se ci fermiamo un attimo ed osserviamo bene quello che succede quotidianamente notiamo che LA MEMORIA si è ormai PERSA!!!

Si è persa perché non ci siamo preoccupati abbastanza non solo di non dimenticare ma anche di salvaguardare i valori fondamentali della nostra civiltà primi fra tutti la libertà individuale, la solidarietà e l’uguaglianza, senza coltivare questi valori ecco che (proprio come sta succedendo) si moltiplicano i razzisti e i violenti.

Non voglio parlare di loro, non si meritano tutta questa importanza. Ma voglio parlare di Noi che stiamo sottovalutando il problema, che non facciamo niente perché ciò non avvenga, sempre nascosti dietro qualche bandiera, ad aspettare come muoverci o pronti a muoverci più per apparire che per la voglia di cambiare veramente le cose e rendere il mondo un pochino migliore.

In questi giorni dedichiamo tante belle parole a riguardo ma poi cosa facciamo? 

Se ogni giorno tutti Noi provassimo a coltivare di più l’EDUCAZIONE e il RISPETTO e a promuovere la CULTURA forse le cose migliorerebbero.

Diventiamo dei Cittadini attivi, non viviamo nell’indifferenza e ricordiamoci sempre che la Storia la scriviamo Noi!

 

Francesca Arghittu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La RiCeTTa DeLLa PeRSoNa PeRFeTTA

Centro Pomeridiano 4

Un lunedì d’inverno succede che due delle nostre piccole socie L. di 9 anni e S. di 7 giocando e chiacchierando nel prato decidono (da sole) di scrivere la RICETTA DELLA PERSONA PERFETTA utilizzando 10 ingredienti. Mi faccio da parte e le osservo molto incuriosita, non mi sarei immaginata che la loro ricetta in questi giorni mi avrebbe fatto riflettere così tanto.

Il primo ingrediente che compare nella lista è un mix di: EDUCAZIONERISPETTO. Loro sono molto educate e rispettano il prossimo e vorrebbero che lo fossero anche tutte le altre persone che incontreranno nella loro vita. In un mondo dove ci si rispetta si vive bene e loro, a 7 e 9 anni, lo hanno già capito e lo sentono come un bisogno.

Secondo ingrediente: la PAZZIA. Qui intervengo: “Bimbe in che senso la pazzia?” e la risposta di L. mi ha fatto sorridere. La Pazzia è per loro quel qualcosa che le fa ridere senza motivo, quel gesto “strano” fatto apposta per scatenare gioia e spensieratezza. L. specifica che la Persona Perfetta che non frequenta LiberaLaMente ha una dose di pazzia bassa, al contrario, chi ci frequenta ne ha invece una dose molto alta, colpa di quel virus che colpisce chi viene qui e che fa alzare tantissimo la quantità! (Per farvi un esempio i bimbi quotidianamente mi chiedono di parlare con un grillo canterino che ho ingoiato per sbaglio tre anni fa che mi fa cantare e dire cose strane quando meno se lo aspettano! Ecco questa è la pazzia che intendono loro).

Terzo ingrediente: la SERIETA’. Piccole dosi di serietà da utilizzare nel posto giusto al momento giusto. Mica si può parlare e ridere sempre col grillo!!!

Quarto ingrediente: FANTASIA E CREATIVITA’. Altro che videogiochi e cellulari! Forbici, colori e cartone riciclato per costruire castelli, creare animali, regine, principi, streghe e fiori! Parole magiche per inventare storie e canzoni! La persona perfetta ne ha da vendere!

Quinto ingrediente: (concedetemelo, mio motivo d’orgoglio!) l’ECOSOSTENIBILITA’. Qui parte come sempre la mia domanda: “quindi per essere ecosostenibile che cosa dovrà fare?” risposta rapidissima e precisissima “avere cura del pianeta, salvarlo e rispettarlo”.

Sesto ingrediente: la SPORTIVITA’. La persona perfetta ama gli sport e ci si deve dedicare con passione.

Settimo e Ottavo ingrediente: la SOLIDARIETA’ e GENEROSITA’. Sono stati gli unici termini che ho suggerito io dopo che S. mi ha chiesto:” Come si dice quando si aiutano le persone in difficoltà e quando si fa qualcosa per qualcun’altro?”. La persona perfetta si deve prendere cura del prossimo e deve essere altruista.

Nono ingrediente: AMARE GLI ANIMALI. Questo non lo stiamo nemmeno a commentare. Guardano Lea la nostra e anche un po’ loro cagnolina e dicono :”Gli animali si amano e basta!”.

Decimo ingrediente: la PAZIENZA. La persona perfetta ne deve avere tanta per non perdere la calma quando verrà meno in certe persone l’educazione, la solidarietà e la gentilezza.

Siamo arrivati alla fine, mescolate tutto per bene e la PERSONA PERFETTA è pronta!

Questa ricetta mi ha fatto capire ancora una volta che Noi adulti abbiamo davvero tanto da imparare dai bambini… vi confesso che L.e S. le voterei alle prossime elezioni!!!

Non mi resta che urlare: “POTERE AI BAMBINI!!!”

 

Francesca Arghittu

Mercoledì 3 e Giovedì 4 Gennaio Laboratori di Riciclo Creativo a LiberaLaMente

Mercoledì 3 e Giovedì 4 Gennaio dalle 10.00 a 12.00 terremo a LiberaLaMente dei Laboratori di Riciclo Creativo durante i quali scateneremo la fantasia e creatività dei nostri piccoli soci (dall’anno dei 6 ai 13 anni) che verranno  sensibilizzarli sui temi  del riciclo e del riuso.

Per partecipare bisogna essere Soci (Chi non è ancora Socio e concorda con i nostri obiettivi lo potrà diventare!) e dare un contributo di 10 € a laboratorio.

Per gli iscritti all’attività vacanze (https://liberalamentegenova.wordpress.com/2017/12/01/attivita-vacanze-natalizie-bimbi-di-liberalamenteaperte-le-iscrizioni/) del 3 e 4 gennaio è gratuito.

Il materiale lo forniremo noi.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Per info, dettagli e prenotazioni: liberalamenteassociazione@gmail.com 

 

5 minuti… per non dimenticare!

 

Il modo migliore per combattere il fascismo inteso in tutte le sue forme (negazione della libertà e dei diritti umani, autoritarismo e razzismo) sta nella MEMORIA, nel RICORDARE e NON DIMENTICARE le cose orribili che ha generato.

Oggi lo voglio ricordare con questa foto che ho scattato al campo di concentramento di Sachsenhausen e che ho intitolato “5 Minuti“.

5 minuti - Campo di concntramento di Sachsenhausen

5 minuti per andare al gabinetto e lavarsi la faccia, i più sfortunati venivano presi a caso nel mucchio e torturati in una minuscola stanzetta affianco a questa, senza alcun motivo, per il puro piacere di fare male.

“Soltanto uno stupore profondo: come si può percuotere un uomo senza collera?” Primo Levi 

 

 

Francesca Arghittu

 

 

 

 

 

 

Attività Vacanze Natalizie BIMBI di LiberaLaMente!aperte le iscrizioni!

 

Bimbi felici a LiberaLaMente con Lea

Il tema principale dell’attività vacanze di LiberaLaMente sarà l’educazione ambientale e l’educazione alla cittadinanza attiva, gli obiettivi saranno quelli di creare una coscienza ecosostenibile e di sensibilizzarli al concetto del prendersi cura. Si darà largo spazio allo sviluppo della creatività e della fantasia con i Laboratori Creativi, non mancheranno i Giochi di gruppo, il Relax e lo svolgimento dei Compiti!

Dopo questi primi anni di attività siamo orgogliosi di poter dire che chi “LiberaLaMente si nota!!!” i nostri piccoli Soci infatti stanno diventando sempre più consapevoli e rispettosi di sé, degli altri e del mondo e hanno acquisito un’altissima sensibilità ambientale.

Eco azioni 2 (2)

 

L’attività si svolgerà durante le vacanze scolastiche natalizie dalle 8.00 alle 16.00 (possibilità di fare solo mezza giornata 8.00-12.00 o 12.00-16.00), per bambini e ragazzi Soci dall’anno dei 6 ai 13 anni.

I giorni saranno i seguenti:

  • DICEMBRE: mercoledì 27, giovedì 28 e venerdì 29
  • GENNAIO: martedì 2, mercoledì 3, giovedì 4, venerdì 5

 

ISCRIZIONI APERTE da lunedì 4 Dicembre!

Il centro è a numero chiuso. Pranzo al sacco. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Per iscriversi bisogna essere in regola con quota sociale 2018 (validità dal 1 ottobre 2017 al 30 settembre 2018) e versare un contributo in base al numero di giornate che prenoterete.

Orario e contributo Giornata Intera 8-16

Contributo giornaliero di 25 €/giornata intera

Contributo giornaliero di 20 €/giornata intera/bimbo (se ad iscriversi saranno dei fratelli)

Tutte e 7 le giornate 140 € (20 €/giornata intera)

Orario e contributo Mezza Giornata 8-12 o 12-16

Contributo giornaliero di 17 €/mezza giornata

Contributo giornaliero di 12 €/mezza giornata/bimbo (se ad iscriversi saranno dei fratelli)

Tutte e 7 le giornate 84 € (12 €/mezza giornata)

 

Chi non è ancora Socio e concorda con i nostri obiettivi lo potrà diventare!

Scriveteci per avere info e dettagli a: liberalamenteassociazione@gmail.com 

Siamo a Villa Cambiaso Manesseno/Genova